Albergo della Pace
Albergo della Pace

11 - S. Anna di Vinadio

Partenza/arrivo: Sambuco 1185 mt
Dislivello: 2000 mt Lunghezza: 58 km
Tempo: 6 ore
Difficoltà tecnica: BC+ / OC - E3
Dislivello non ciclabile salita/discesa: 200 mt / 150 mt

Dalla Piazza del Municipio si percorre, verso valle, la via principale del paese fino ad arrivare sulla Strada Statale 21, la si percorre verso monte per pochi metri e, dopo la fermata dell’autobus, si
prende a sinistra uno sterrato che con un ponte attraversa il Fiume Stura. Si sale fino ad intersecare una strada asfaltata che si percorre in discesa raggiungendo l’abitato di Pianche (966 mt – 5 km).
All’altezza di una curva a gomito si prende a destra traversando con un ponte il Rio Corborant per imboccare la strada sterrata sulla destra orografica del Fiume Stura che poi diventerà asfaltata. Si
giunge nei pressi dello stabilimento dell’Acqua Sant’Anna in frazione Roviera per proseguire alla borgata di Pratolungo (915 mt – 10,13 km). Da qui si prende a destra, sempre su asfalto, seguendo le indicazioni per il Santuario di S. Anna e il Colle della Lombarda. Si pedala in salita per circa 13 km, si tralascia sulla sinistra il bivio per il Colle della Lombarda e poco dopo a quota 1804 mt e a 23,40 km circa, si imbocca a sinistra la vecchia strada militare che ci porta all’omonimo Colle (2307 mt – 31,40 km). Da qui si prende a destra uno sterrato seguendo le indicazioni per Passe de Ste-Anne , Crete de la Lausetta e Santuario di Sant’Anna e poco dopo, sempre sulla destra , si incontra la segnaletica bianco-rossa del sentiero GTA per Sant’Anna. Inizia quindi un panoramico sali scendi quasi completamente pedalabile che percorre il grande spartiacque tra Francia e Italia e che transita al di sotto di Testa Gias del Ciaval e Cima Moravaccera (2334 mt – 35,64 km).

È da qui che comincia la picchiata sul Santuario di S. Anna che si intravvede già in lontananza. Il sentiero è molto tecnico e pietroso tanto da costringerci a scendere dalla bicicletta alcune volte fino a giungere al Lago Colle di Sant’Anna e quindi a intersecare una strada militare (2120 mt – 37 km). La si percorre in discesa fino ad arrivare su asfalto al Santuario di S. Anna (200 mt – 38,37 km). Da qui si prende un sentiero solo a tratti pedalabile e, seguendo la segnaletica bianco-rossa del GTA , si sale fino al Passo Bravaria (2270 mt – 41,57 km). Si percorre ora una discesa tecnica , ma molto divertente e si giunge alla Frazione Bagni di Vinadio (1260 mt – 47,75 mt). Da qui si scende su asfalto per la strada provinciale e all’altezza di un tornante posto poco prima dell’abitato di Pianche si svolta a sinistra. Si compie quindi a ritroso lo stesso percorso già effettuato all’andata e si giunge a Sambuco (1185mt – 58 km).

Cartografia:
Cartina ign 1:25000 n. 6
Cartina igc 1:50000 n. 7
Cartina igc 1:25000 n. 112

Scarica cartina